logo

ULTIMI DATI ISTAT: FAMIGLIE ITALIANE PIU’ POVERE

Riportiamo senza commenti (non ve n’è bisogno) la sintesi dell’ultimo rapporto Istat sul Risparmio delle famiglie e i profitti delle società : “Nel 2011 la propensione al risparmio delle famiglie si è attestata al 12%, il valore più basso dal 1995, con una diminuzione di 0,7 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Nel quarto trimestre essa è stata pari al 12,1%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al trimestre precedente, ma più bassa di 0,8 punti percentuali rispetto al quarto trimestre del 2010.”  E’ vero che nel 2011 il reddito disponibile delle famiglie in valori correnti è aumentato del 2,1%, ma tenendo conto dell’inflazione (e quindi in termini reali) “il potere di acquisto delle famiglie nel 2011 è diminuito dello 0,5%.” Quindi famiglie più povere “Nell’ultimo trimestre dell’anno la riduzione è stata dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1,9% rispetto al quarto trimestre del 2010.”

Leave a Reply




Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 1.149.279 spammer.